NOUS - Istituto di studi sull'apprendimento e la comunicazione  
Istituto Nous :: Corsi Residenziali
DETTAGLIO DEL CORSO
LA NARRAZIONE. UNO STRUMENTO DI LAVORO NELLA PRATICA SANITARIA

La narrazione è  una esperienza frequente della nostra esistenza e può avere un ruolo importante nello svolgimento di lavoro degli operatori sanitari.
Ha un ruolo rilevante nell’espressione dell’immaginazione e dei vissuti emotivi. Secondo Levorato ( 1988) è’ determinante nella sistematizzazione delle proprie  conoscenze e credenze.

In età evolutiva, è stata dedicata una notevole attenzione alla narrazione, “per la sua priorità psicologica e per il suo radicamento nell’oralità” (Orsolini e Pontecorvo, 1991). Gli scambi comunicativi che la accompagnano e le molteplici informazioni che caratterizzano questa attività sono riconosciuti fondamentali ai fini dello sviluppo del linguaggio orale, ma anche per la crescita conoscitiva ed emotiva dell’individuo.
La lettura di fiabe con l’adulto e l’ascolto di storie narrate rappresentano per il bambino  “strumenti privilegiati per lo sviluppo linguistico e per la conoscenza del mondo” (Levorato, 1988) .
Ma l’importanza della  narrazione non si esaurisce in età evolutiva. 
Con il passare degli anni, le favole vengono sostituite da forme narrative più complesse:  il teatro,  il cinema, i romanzi d’autore

Nell’invecchiamento, la narrazione è chiave espressiva del vissuto del soggetto e della sua capacità di rievocare, importante fonte di emozioni. Il vecchio che narra mantiene un ruolo di rilievo nella società, trasferisce informazioni ed usi da tramandare, ma nello stesso tempo attiva processi cerebrali che rallentano il decadimento cognitivo.

Il corso, mediante nozioni teoriche, ma soprattutto con attività pratiche,  si propone di sottolineare l’importanza della narrazione come elemento fondamentale  per attivare processi di elaborazione, interpretazione, comprensione e rievocazione di esperienze e di avvenimenti ed è quindi un utile strumento di lavoro nella pratica sanitaria.

Programma:

1^ giornata

Ore 8,45 Registrazione dei partecipanti

Ore 9.00 Presentazione del corso. La narrazione come strumento di lavoro

Ore 10,00 La narrazione: modelli teorici

Ore 11,00  Narrazione e conoscenza

Ore 12,00 Narrazione ed esperienza

Ore 13.00 pausa pranzo

Ore 14,00 Narrazione ed emozioni

Ore 15,00 Narrare, rievocare e  conoscere

Ore 16,00 Esempi pratici. Lavoro di gruppo con produzione di rapporto finale. Role-playng

Ore 19,00 chiusura dei lavori della prima giornata

 

2^ giornata

Ore 9,00 La narrazione con i bambini e per i bambini. Aspetti cognitivi e sociali

Ore 11,00 Esempi pratici. Lavoro di gruppo con produzione di rapporto finale. Role-playng

Ore 13,00 pausa pranzo

Ore 14,00 La narrazione con i bambini e per i bambini. La dimensione affettivo-emotiva

Ore 16,00 Esempi pratici. Lavoro di gruppo con produzione di rapporto finale. Role-playng

Ore 19,00 chiusura dei lavori della seconda giornata

 

3^ giornata

Ore 9,00 La narrazione con gli anziani. Aspetti cognitivi e sociali

Ore 11,00 Esempi pratici. Lavoro di gruppo con produzione di rapporto finale. Role-playng

Ore 13,00 pausa pranzo

Ore 14,00 L’importanza di  Narrare e rievocare . Aspetti cognitivi ed emozioni

Ore 16,00 Esempi pratici. Lavoro di gruppo con produzione di rapporto finale. Role-playng

Ore 19,00 chiusura dei lavori. Consegna dei questionari

 

 

 

 

Locandina Evento: Link (.pdf)
Date di svolgimento:

21 - 28 novembre; 12 dicembre 2020

Sede corso:
corso in videoconferenza
Crediti ECM:

accreditato ECM per tutte le professioni  con 39,3 crediti

Note:
 
SEGRETERIA

Tel. +39 366 4173145
Fax: +39 070 456396
E-mail:
segreteria@istitutonous.it


PARTNER
La bottega del Pensiero

Consorzio Kaisten