NOUS - Istituto di studi sull'apprendimento e la comunicazione  
Istituto Nous :: Corsi Residenziali
DETTAGLIO DEL CORSO
IL GIOCO COME STRUMENTO DI VALUTAZIONE E DI TERAPIA

Cos’è il gioco e che valore ha per il bambino? Questa è la domanda che da sempre ha stimolato gli studiosi di varie scienze: dall’etologia alla filosofia, dalla pedagogia alla psicologia, fino ad arrivare alla psicoanalisi. Il gioco è una attività che coinvolge gran parte dell’infanzia; infatti, dalla

nascita fino all'ingresso nella scuola, il gioco è il tramite principale che il bambino utilizza nei rapporti con gli altri. Successivamente altri fattori acquistano sempre maggiore importanza, ma il gioco non è mai abbandonato completamente. Il disordine comunicativo linguistico può essere espressione sia di un disturbo specifico del linguaggio sia di problematiche relative allo sviluppo sociale, cognitivo e relazionale che generano difficoltà a maturare gli antecedenti cognitivi del linguaggio. Bambini con difficoltà linguistiche tendono a giocare meno di bambini senza difficoltà, giocano maggiormente da soli e mostrano un numero inferiore di episodi di gioco simbolico.Il gioco simbolico è infatti correlato con la comprensione e con il linguaggio, sia espressivo sia recettivo. Il gioco si rileva quindi uno strumento prezioso per la valutazione delle aree comunicative ,cognitive e linguistiche dello sviluppo del bambino in una prospettiva multifattoriale, sin dalle epoche più precoci .

 

Obiettivi del corso:

·         conoscere e saper utilizzare ai fini diagnostici e in  modo flessibile gli strumenti di gioco utili alla valutazione.

·         Condividere la definizione di modelli teorici a sostegno delle attività  ludiche come strumento adatto alla osservazione di competenze emergenti e stimolabili.

·         Individuare indicazioni di terapia attraverso il gioco

·         Costruire delle opportunità di giocoda condividere con i genitori per favorire contesti comunicativi a supporto dello sviluppo.

Programma:

08:30 registrazione dei  partecipanti

09:00-11:00 La comunicazione nei primi anni di vita. Trend evolutivi. LLE

11:00-13:00 Osservazione e valutazione: modalità e strumenti nella fase di esordio e delle prime produzioni linguistiche.

13:00-14:00 pausa pranzo

14:00-16:00 Esercitazione: presentazione di casi clinici

16:00-17:00 Gioco e comunicazione. Lo sviluppo del gioco nelle fasi evolutive

17:00-18:00 Esercitazione: visione e discussione di filmati durante l’attività ludica

 

2^ giornata

09:00 – 11:00  Gioco: classificazione e strumenti di valutazione

11:00  – 13:00 Esercitazione: lavoro in piccoli gruppi sulla individuazione dei percorsi valutativi utili nei diversi casi presentati; analisi dei dati.

13:00-14:00 pausa pranzo

14:00 – 16:00 Linee guida per l’individuazione degli obiettivi primari del trattamento in riferimento alle tappe evolutive tipiche dello sviluppo della competenza ludica.

16:00-17:00 Esercitazione: lavoro in piccoli gruppi sulla individuazione degli obiettivi primari dell’intervento ed elaborazione di programmi riabilitativi

17:00 – 18:00 Esercitazione: elaborazione di proposte per materiale di  terapia.

18:00 Questionario ECM

 

Date di svolgimento:

ottobre 2020

Sede corso:
Cagliari. sala convegni Hotel Italia. Via Sardegna
Crediti ECM:

accreditato ECM per medici, psicologi, logopedisti, fisioterapisti, TNPEE, terapisti occupazionali, educatori professionali

Note:

Docenti: Anna Giulia De Cagno; Ilaria Ceccarelli ( Roma )

 
SEGRETERIA

Tel. +39 366 4173145
Fax: +39 070 456396
E-mail:
segreteria@istitutonous.it


PARTNER
La bottega del Pensiero

Consorzio Kaisten