NOUS - Istituto di studi sull'apprendimento e la comunicazione  
Istituto Nous :: Corsi Residenziali
DETTAGLIO DEL CORSO
LA COMUNICAZIONE NELLA PRATICA SANITARIA. ASCOLTO, CONVERSAZIONE E NARRAZIONE NELLA PRATICA SANITARIA. 4^ PARTE

Per poter ottenere una comunicazione efficace non solo con i pazienti ma anche con i colleghi ed i collaboratori è necessario saper ascoltare, saper conversare e saper narrare.

L’ascolto è la prima attività comunicativa necessaria per ottenere la fiducia dei nostri interlocutori. Al giorno d’oggi, nelle organizzazioni, la capacità di ascoltare è ritenuta tra le più importanti competenze professionali soprattutto per chi interagisce quotidianamente con colleghi capi e collaboratori  D’altra parte è anche importante saper conversare e narrare. Negli ultimi anni il modello dialogico-conversazionale ha acquisito una valenza sempre maggiore, anche se i precedenti modelli rimangono un punto di riferimento importante per tutti coloro che si propongono di interpretarla e definirla. La conversazione, intesa come genesi del gruppo sociale, come atto che risponde a regole anomiche che i partecipanti definiscono di volta in volta a seconda del contesto, risulta fondamentale per comprendere il ruolo da essa svolto nell’interazione sociale, negli apprendimenti e negli aspetti cognitivi. La narrazione è, come sottolinea Bruner, il primo dispositivo interpretativo e conoscitivo di cui l'uomo, in quanto soggetto socio-culturalmente situato,fa uso nella sua esperienza di vita. La narrazione, il saper raccontare e il saper ascoltare delle storie, è il modo attraverso il quale si instaurano le relazioni umane. Creare una narrazione è un processo attivo e costruttivo, che dipende dalle risorse personali e culturali

Il corso definisce il ruolo dell’ ascolto, della conversazione e della narrazione  nella pratica sanitaria.
Partendo da teorie sperimentate si propone di illustrare con basi teoriche ed esempi pratici il ruolo che  saper ascoltare, ma anche saper  creare un rapporto conversazionale adeguato, supportato di volta in volta dalla narrazione può avere per migliorare la comunicazione fra operatori sanitari ed utenza.

 

Programma:

1^ GIORNATA
Ore 8,45. Registrazione dei partecipanti
Ore 9.00 Presentazione del corso
.  L’ ascolto nella comunicazione
Ore 10.00 Sentire ed ascoltare. Ascolto attivo ed ascolto passivo
Ore 12.00 Esempi pratici. Lavoro di gruppo con produzione di rapporto
               finale. Role-playng
Ore 13.00 Pausa pranzo
Ore 14,00 La conversazione: definizione e modelli teorici
Ore 16,00 La Conversazione: causalità, classificazione e conversazione
Ore 17,00 Esempi pratici. Lavoro di gruppo con produzione di rapporto
                finale. Role-playng
Ore 19,00 Chiusura dei lavori della prima giornata


2^ GIORNATA
Ore 9.00 La narrazione: modelli teorici
Narrazione ed esperienza, Narrazione e conoscenza
Ore 11,00 Narrare, conoscere e conversare
Ore 12,00 Esempi pratici. Lavoro di gruppo con produzione di rapporto
                finale. Role-playng
Ore 13,00 pausa pranzo
Ore 14,00  Ascolto, Conversazione e Narrazione fra adulto e bambino
Ore 15,00 Esempi pratici. Lavoro di gruppo con produzione di rapporto
                finale. Role-playng
Ore 16,00 Ascolto, Conversazione e Narrazione con  soggetti adulti e in
               età geriatrica
Ore 17,30 Esempi pratici. Lavoro di gruppo con produzione di rapporto
                finale. Role-playng
Ore 19.00  Chiusura dei lavori. Consegna dei questionari

Locandina Evento: Link (.pdf)
Date di svolgimento:

14 - 21 settembre 2019

Sede corso:
Cagliari. da definire
Crediti ECM:

accreditato ECM per tutte le professioni

Note:
 
SEGRETERIA

Tel. +39 366 4173145
Fax: +39 070 456396
E-mail:
segreteria@istitutonous.it


PARTNER
La bottega del Pensiero

Consorzio Kaisten